If it makes you happy…

Cosa vi rende felici?are you happy?

Si è una domanda strana, è vero, però quando lavori con tante persone, e vedi quanto sia diversa e soggettiva la felicità, certe domande cominci a fartele…ci sono persone che sono felici solo quando si sentono pienamente realizzate, e altre a cui basta il sorriso di un passante per aver appagato la sua giornata. E voi?

Non per eccesso di diplomazia, ma io mi sento di stare nel giusto (e non è detto che lo sia davvero) mezzo dei due estremi.

Sì, devo dire che se una persona per strada mi sorride, io sono contenta, però la felicità è un’altra cosa, la felicità è quando quella persona che ti sorride lo fa perchè ti conosce, e ti sta sorridendo per dirti che è orgogliosa di quello che fai tutti i giorni. Questa è la felicità per me.

Sono felicissima anche quando capisco che quello che faccio fa felice gli altri. Mi spiego meglio: ad esempio, quando qui a scuola vedo gli studenti uscire da lezione felici e soddisfatti, mi sento felice anche io, perchè ho contribuito in qualche modo alla loro soddisfazione.

Un altro modo per raggiungere la felicità, secondo me, è quello di prendersi cura di se stessi, non intendo soltanto con massaggi rilassanti, sauna ecc. ecc., ma anche con una cura intellettuale; insomma, io mi sento felice e soddisfatta anche quando imparo qualcosa di  nuovo, quando perfeziono un concetto imparato male, ed è per questo, forse, che i nostri studenti escono contenti dalle lezioni di inglese, perchè probabilmente si sentono orgogliosi del lavoro che hanno fatto in classe, ed il fatto di aver imparato qualcosa li appaga e li rende felici.

Come avrete capito, per me la felicità è un bellissimo circolo vizioso, non per niente:

Cuor contento il ciel l’aiuta cuore con bandiera inglese

Con questa piccola riflessione, vi lascio, ma siate felici, sempre.

A presto,

Ilaria

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>